Per una fenomenologia dell'alienazione sul lavoro. A partire dai Manoscritti economico-filosofici

Società Degli Individui 62:43-46 (2018)
Download Edit this record How to cite View on PhilPapers
Abstract
I Manoscritti economico-filosofici di Marx sono stati, fin dalla loro pubblicazione nel 1932, un importante riferimento per le successive riflessioni sull’alienazione nell’ambito del lavoro. Essi sono però, e non da oggi, anche l’oggetto di aspre critiche di essenzialismo. L’obiettivo di questo breve contributo è mostrare come, più di 170 dopo la loro composizione, i Manoscritti marxiani ci offrano ancora una preziosa traccia per delineare una fenomenologia dell’alienazione nell’ambito del lavoro contemporaneo.
Keywords
PhilPapers/Archive ID
PIRPUF
Upload history
Archival date: 2020-05-16
View other versions
Added to PP index
2018-09-29

Total views
38 ( #55,995 of 2,440,185 )

Recent downloads (6 months)
15 ( #39,545 of 2,440,185 )

How can I increase my downloads?

Downloads since first upload
This graph includes both downloads from PhilArchive and clicks on external links on PhilPapers.