Results for 'Michele Di Francesco'

1000+ found
Order:
  1. The Unconscious, Consciousness, and the Self Illusion.Michele Di Francesco & Massimo Marraffa - 2013 - Dialogues in Philosophy, Mental and Neuro Sciences 6 (1):10-22.
    In this article we explore the relationship between consciousness and the unconscious as it has taken shape within contemporary cognitive science - meaning by this term the mature cognitive science, which has fully incorporated the results of the neurosciences. In this framework we first compare the neurocognitive unconscious with the Freudian one, emphasizing the similarities and above all the differences between the two constructs. We then turn our attention to the implications of the centrality of unconscious processes in cognitive science (...)
    Download  
     
    Export citation  
     
    Bookmark   1 citation  
  2.  53
    Lisa A. Shabel, Mathematics in Kant’s Critical Philosophy-Reflections on Mathematical Practice. Routledge New York & London 2003, pp.192 $ 65.00 (hbk) ISBN 0-415-93955-0. Recensione di Francesco Tampoia 3/06/2004. [REVIEW]Francesco Tampoia - manuscript
    Scopo di questo agile ma denso volume è approfondire “The part played by the mathematical construction in the context of a full investigation of Kant’s theory of sensibility, that to say the Transcendental Aesthetic”. Si tratta della ripresentazione della tesi di dottorato della Shabel, da cui la stessa ha riportato ampi squarci per un articolo award-winning 1998 dal titolo ”Kant on the Symbolic Construction of Mathematical Concepts” (Studies in the History and the Philosophy of Science). Non si tratta di un (...)
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  3.  39
    Platone a scuola: l’insegnamento di Francesco de’ Vieri detto il Verino secondo.Simone Fellina - 2015 - Noctua 2 (1-2):97-181.
    From the second half of the 16th century the question about Platonis Aristotelisque Concordia is no more a merely doctrinal problem, but it involves a discussion about methodus and ordo, according to the importance given to them in the coeval philosophical debate. In many cases underscoring Plato’s scientific merits, not only about inventio but also about the transmission of knowledge, meant promoting Platonism as a philosophy suitable for University. In this context the need for Platonic handbooks is perceived as compelling, (...)
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  4. La Hiérarchie des Normes Dans l'Ordre Juridique, Social Et Institutionnel de l'Ancien Régime.Francesco Di Donato - 2013 - Revus 21:237-292.
    Le contrôle de constitutionnalité, dont la magistrature parlementaire de l’Ancien Régime revendiquait le plein droit, n’était pas fondé uniquement sur les lois fondamentales du royaume, mais sur l’ensemble des principes (« les maximes ») tirés de la « Tradition ». Cette dernière était composée en premier lieu par le droit divin et le droit naturel, c’est-à-dire par des systèmes juridiques qui nécessitaient, tous les deux, une interprétation juridictionnelle ‘sapientiale’. Cette activité interprétative était ‘révélatrice’ d’un corpus de valeurs métaphysiques à laquelle (...)
    Download  
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  5.  16
    Figli di Prometeo: Etica Della Responsabilità E Ricerca Scientifica.Francesco Codato - 2012 - Aracne.
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  6.  83
    Di chi posso fidarmi. Autorità ed esperti nella filosofia analitica contemporanea.Michel Croce - 2019 - Bologna: Il Mulino.
    Molte questioni aperte che interessano la nostra società e ci fanno preoccupare per il futuro ruotano intorno a un problema fondamentale: capire chi sia davvero esperto in un determinato ambito e, di conseguenza, decidere di chi possiamo fidarci. È inevitabile che ognuno di noi debba riporre la propria fiducia in altri individui quando si tratta di questioni quali il riscaldamento globale e la tutela dell’ambiente, le terapie mediche a cui sottoporsi, la sicurezza informatica e l’istruzione dei propri figli. Ma come (...)
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  7. Mappe concettuali vs ontologie. Un confronto sull'utilizzo di strumenti informatici per la didattica.Antonio Lieto & Francesco Vittorio Rebuffo - 2019 - In Cristiano Chesi (ed.), Atti dell'Associazione Italiana di Scienze Cogntitive. 27100 Pavia, Province of Pavia, Italy: pp. 4-7.
    Questo lavoro propone un confronto tra diversi strumenti utilizzabili per modellare la conoscenza di dominio in ambito didattico: le mappa concettuali, Novak e Cañas (2006), (uno strumento tradizionalmente utilizzato nelle scuole) e le ontologie computazionali (dei sistemi formali di modellazione concettuale, attualmente molto usati nei sistemi di intelligenza artificiale per le loro capacità di “ragionamento automatico”, si veda Guarino, (1995)). Nello specifico, questo articolo presenta il risultato di un un doppio esperimento sul campo condotto presso il Liceo Scientifico “Guido Parodi” (...)
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  8. Teorie Dell'assurdo: I Rivali Del Principio di Non-Contraddizione.Francesco Berto - 2006 - Carocci.
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark   3 citations  
  9.  73
    Sommario di "Il Pensiero Massonico Tedesco del XVIII Secolo- Gotthold Ephraim Lessing - Johann Gottfried Herder - Johann Wolfgang Goethe - Johann Gottlieb Fichte".Francesco Angioni (ed.) - 2018 - Lecce LE, Italia: Borè srl.
    In Germany, between the last decades of the 18th and the first decades of the 19th centuries, four fundamental figures of German and European culture emerged: Lessing the great playwright, Herder the promoter of the epistemological foundations of modern linguistics and of the emerging historical-social sciences, Goethe the supreme poet and novelist, and Fichte the eminent philosopher. They were all Freemasons and basic authors of Masonic thought. The most significant works of these authors have been chosen, which summarize the interpretative (...)
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  10.  28
    L'anima nel pensiero di Michel Henry.Ezio Gamba - 2021 - 46100 Mantova MN, Italia: Universitas Studiorum.
    Il concetto dell'anima svolge nel pensiero di Michel Henry un'importantissima funzione di filo conduttore nell'esame di alcuni momenti fondamentali della storia della filosofia. Dal momento che le interpretazioni henriane del pensiero dei filosofi del passato hanno sempre uno scopo teoretico, lo studio di questo utilizzo del tema dell'anima in funzione di filo conduttore permette sia di comprendere meglio alcuni aspetti importanti delle tesi filosofiche di Henry, sia di valutarne con maggiore consapevolezza l'importanza per lafilosofia e per la cultura di oggi.
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  11.  56
    The Machines of Francesco Di Giorgio: Demonstrations of the World.Alice C. Guess - 1998 - Dissertation, McGill University
    This thesis is an exploration of the chapters of Francesco Di Giorgio's Trattati di Architettura, Ingegneria e Arte Militare, that pertain to mechanical devices. While it is difficult to imagine actually constructing Di Giorgio's machines from the drawings and descriptions in his treatises, given their apparent inefficiencies and ambiguities, the Aristotelean science and philosophy referenced throughout the Trattati provides a basis for looking at them as demonstrations of concepts beyond their immediate applications for architecture and engineering. By considering these (...)
    Download  
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  12. Santi, eroi e l’unità delle virtù. Una proposta esemplarista di educazione morale.Maria Silvia Vaccarezza & Michel Croce - 2016 - Iride: Filosofia e Discussione Pubblica 3.
    This article sheds light on moral education from an exemplarist perspective. Following Linda Zagzebski's Exemplarist Virtue Theory, we relate several fundamental exemplarist intuitions to the classical virtue ethical debate over the unity-disunity of the virtues, to endorse a pluralistic exemplar-based approach to moral education ("Empe"). After a few preliminary remarks, we argue that Empe amounts to defending "a prima facie" disunitarist perspective in moral theory, which admits both exemplarity in all respects (moral sainthood) and single-domain exemplarity (moral heroism). Then, we (...)
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark   1 citation  
  13.  13
    Lo scolastico che faceva un partito a sé . Leibniz su Durando di San Porziano e la disputa sui futuri contingenti.Francesco Piro - 2009 - Medioevo 34:507-543.
    This paper discusses Leibniz's passages concerning Durand de Saint-Pourçain. Thee passages pose a curious question: Leibniz undoubtedly shared the wide condamnation of Durand's theological view that God doesn't concur to the creaturely actions (or concurs only in an indirect way), and therefore reaffirms the classical doctrine of continuous creation, just as Descartes or Malebranche do. At the same time, he saw Durand's doctrine of God's foreseeing as a promising one, even as an anticipation of Leibniz's own Principle of Sufficient Reason. (...)
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  14. Mettere a Fuoco Il Mondo. Conversazioni sulla Filosofia di Achille Varzi (Special Issue of Isonomia – Epistemologica).Elena Casetta, Valeria Giardino, Andrea Borghini, Patrizia Pedrini, Francesco Calemi, Daniele Santoro, Giuliano Torrengo, Claudio Calosi, Pierluigi Graziani & Achille C. Varzi (eds.) - 2014 - ISONOMIA – Epistemologica. University of Urbino.
    Achille Varzi è uno dei maggiori metafisici viventi. Nel corso degli anni ha scritto testi fondamentali di logica, metafisica, mereologia, filosofia del linguaggio. Ha sconfinato nella topologia, nella geografia, nella matematica, ha ragionato di mostri e confini, percezione e buchi, viaggi nel tempo, nicchie, eventi e ciambelle; e non ha disdegnato di dialogare con gli abitanti di Flatlandia, con Neo e con Terminator. Tra le sue opere principali: Holes and Other Superficialities e Parts and Places. The Structures of Spatial Representation, (...)
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  15.  12
    Roberto Mordacci, Michele Loi (a cura di), Etica e genetica. Storia, concetti, pratiche. [REVIEW]Daniela Turato - 2015 - Universa. Recensioni di Filosofia 4 (2):110-114.
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  16. L’esemplarismo come teoria morale: uno sguardo critico.Michel Croce - 2017 - In Iolanda Poma (ed.), I fondamenti dell'etica. Brescia: Morcelliana. pp. 381-390.
    Il problema di determinare quali siano i fondamenti dell’etica si riflette direttamente sul dibattito tra le principali etiche normative che si è arricchito, in tempi molto recenti, della teoria morale detta “esemplarista”, proposta da Linda Zagzebski, voce illustre nel panorama della filosofia morale, della conoscenza e della religione analitiche. L’esemplarismo, come ogni altra teoria morale fondazionalista, ha a cuore la questione del fondamento, ma si distingue dalle classiche teorie fondazionaliste sfidando l’idea che tale fondamento possa essere un concetto. Infatti, Zagzebski (...)
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark   1 citation  
  17. Epistemologia delle fake news.Tommaso Piazza & Michel Croce - 2019 - Sistemi Intelligenti 31 (3):433-461.
    Questo articolo prende in esame il fenomeno della proliferazione di fake news da un punto di vista filosofico—anzi, per meglio dire, prettamente epistemologico—con particolare attenzione a tre questioni fondamentali: cosa sono le fake news e come debbano essere definite; quali meccanismi ne favoriscono la proliferazione sui social media; chi debba essere ritenuto responsabile e degno di biasimo nel processo sotteso alla generazione, pubblicazione e diffusione di fake news. A partire dall'analisi dei principali lavori nella letteratura filosofica sul tema, ci proponiamo (...)
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark   3 citations  
  18. Epistemologia delle virtù.Michel Croce - 2017 - Aphex 15.
    In this entry, I offer a critical analysis of virtue epistemology, which is a fundamental collection of recent approaches to epistemology. After a few remarks on the roots of this view, I reconstruct the key features of the two main accounts of virtue epistemology and I discuss how these accounts respond to some traditional epistemological challenges. -/- Questo contributo propone una disamina critica dell’epistemologia delle virtù, una delle correnti più importanti della teoria della conoscenza contemporanea. Dopo un breve affondo sulle (...)
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark   1 citation  
  19.  66
    La verità in Blondel (Seconda Parte).Francesco Bertoldi - 2001 - Divus Thomas 104 (2):179-202.
    Blondel non era un relativista, credeva nella possibilità per il pensiero umano di arrivare alla verità, ma coinvolgendo la vita, verificando la verità nell'azione.
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  20. La riscoperta dell'umiltà come virtù relazionale: la risposta della tradizione ai problemi contemporanei.Michel Croce - 2014 - In Simona Langella & Maria Silvia Vaccarezza (eds.), Emozioni e virtù. Percorsi e prospettive di un tema classico. Napoli-Salerno: Orthotes. pp. 159-170.
    Questo contributo riguarda il tema specifico dell’umiltà come virtù etica e nasce all’interno di uno studio più ampio sulla relazione tra umiltà in campo morale e umiltà intellettuale, tema ricorrente tra i sostenitori della Virtue Epistemology. L’intento di questo saggio è quello di approfondire il recente dibattito circa la natura dell’umiltà come virtù e la sua definizione e il mio obiettivo è quello di mostrare come la tradizione aristotelico-tomista, generalmente sottovalutata da chi si occupa di umiltà nella filosofia analitica contemporanea, (...)
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  21. L'epistemologia delle virtù: Bibliografia tematica.Michel Croce - 2018 - Acta Philosophica 27 (2):369-386.
    L’obiettivo di questa bibliografia tematica, tuttavia, è quello di fornire al lettore una panoramica, sintetica ma informativa, sull’evoluzione dell’epistemologia delle virtù nell’arco di quasi quattro decenni. La selezione dei testi che verranno menzionati in questa bibliografia tematica tenta, per quanto possibile, di rispettare lo sviluppo cronologico dell’epistemologia delle virtù. Tuttavia, il criterio che ho scelto di adottare per la classificazione di queste opere è primariamente tematico: dopo una prima sezione dedicata alle origini dell’epistemologia delle virtù, verranno indicati alcuni testi che (...)
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  22. Il silenzio iniziatico.Francesco Angioni - manuscript
    La simbologia iniziatica raccoglie varie forme di simboli: quelli che appartengono a un’antica tradizione e che si ripresentano come una normalizzazione del passato in chiave modernizzata; quelli che derivano da un patto tra i membri della collettività iniziatica e che garantiscono l’unità del gruppo, che sono sincronici nell’ambito del gruppo stesso; quelli che hanno il senso di proiezione al superamento dei limiti gnoseologici del gruppo e dei suoi membri, sono tradizionali ma mediante il loro carattere di molteplicità semantica offrono nuove (...)
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  23.  57
    Lessing Herder e la Massoneria del XXI Secolo.Francesco Angioni (ed.) - 2018 - MIlano, IT:
    It is always difficult to disentangle oneself from the changes in epoch-making cultural events that have taken place over several centuries. Freemasonry is an emblematic case. It was born around the seventeenth century and still exists in the twenty-first. The changes within it have been innumerable, showing that it is not a coherent and constant phenomenon in its evolution. There have been Masonic authors, of relevant presence in Western culture, who have nailed the fundamental principles of Masonic thought, of its (...)
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  24.  34
    Tra il dire e il fare. Gli esperti morali alla prova.Michel Croce - 2020 - Sesto San Giovanni (MI): Mimesis.
    Se nell’era della post-verità la competenza degli esperti è oggetto di continui attacchi, la figura dell’esperto morale è da sempre vista con un certo scetticismo. Riconoscerne l’esistenza implica ammettere che alcune persone sono moralmente superiori ad altre e richiede di determinare la natura della loro superiorità. Dobbiamo immaginare l’esperto morale come una persona virtuosa o come uno specialista in fatto di dilemmi etici? E quale contributo possiamo aspettarci dall’esperto morale all’interno delle nostre comunità? Il volume si propone di rispondere a (...)
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  25.  48
    Etica delle virtù. Un'introduzione.Angelo Campodonico, Michel Croce & Maria Silvia Vaccarezza - 2017 - Rome, Italy: Carocci Editore.
    ll volume è la prima trattazione in lingua italiana, introduttiva ma il più possibile completa e aggiornata, dell’Etica delle virtù (Virtue Ethics), una corrente dell’etica contemporanea ancora poco conosciuta e coltivata nell’Europa continentale, che pone al suo centro proprio la nozione di virtù. Nonostante questo termine non sia oggi particolarmente usato e apprezzato sul piano del linguaggio comune, l’interesse che esso ha suscitato da qualche decennio permette di presentare la Virtue Ethics come un vero e proprio filone dell’etica contemporanea con (...)
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark   2 citations  
  26. L'uso Del Latino Nella Sacra Liturgia. Per Un'analisi Filosofico-Linguistica Degli Argomenti Pro E Contro.Francesco Mascellino - 2014 - Rivista Teologica di Lugano:501-518.
    In this essay the supporting arguments of the Catholic Magisterium regarding the use of liturgical Latin in the Roman Rite are analysed, emphasizing the arguments based on the characters of immutability, nobility and universality of the Latin language. Moreover, some critics of present theologians relating to the concern of Latin being a hindrance to the participatio actuosa to the Holy Liturgy are here examined. Of both positions the effectiveness and ineffectiveness are highlighted. Finally, it is suggested to alternate Latin with (...)
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  27. Tangents and Metonymies in Derrida’s “On Touching–Jean-Luc Nancy”.Francesco Tampoia - manuscript
    At a distance of more ten years from publication (2000 French/2005 English translation), with this essay I will re-read, comment and discuss, in different way and in form of anthological sketch, the Derridean volume ‘On Touching-Jean Luc Nancy’, focusing in particular on its ‘tangents and its metonymies’, its manifold entanglements with the metaphysics of touch and bodily connections. Making use of the geometrical figure of the tangent, Derrida affirms that "[if] philosophy has touched the limit [my emphasis-J. D. ]. of (...)
    Download  
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  28. The Other Heading and Europe.Francesco Tampoia - manuscript
    In Politics of Friendship, the aporias of friendship transposed to democracy indicate that if democracy is a promise of the universal inclusiveness of each singular one counting equally, and if its fraternal or national limitation naturalizes the ineluctable decision of inclusion and exclusion, then true friendship requires dis-proportion. It demands a certain rupture in reciprocity and equality, as well as the interruption of all fusion between the you and the me. In this way democracy remains an un-fulfillable promise. In what (...)
    Download  
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  29. L'identità diacronica fra ontologia e metafisica.Francesco Franda - 2014 - Rivista Italiana di Filosofia Analitica Junior 2 (5):66-81.
    In this paper, I tackle the problem of diachronic identity. Far from providing a criterion for identity over time, the aim of this work is to understand if this issue pertains to ontology, conceived as that part of philosophy that tries to answer the question about what entities exist, or metaphysics, conceived as that part of philosophy that tries to explain, of those entities, what they are. On the face of it, only metaphysics has the task to solve this problem, (...)
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  30.  22
    Filosofia africana: alla ricerca dell'elefante.Michele Ramadori - 2021 - Voci Globali 1.
    A un certo momento della Storia, l’essere umano ha iniziato a domandarsi perché i fenomeni esistevano e come funzionavano senza ricorrere a spiegazioni mitico-religiose, ma osservandoli e descrivendoli. Per molti storici questo metodo è divenuto sistematico nelle colonie greche del VI sec. A. C. e così sarebbe nata la filosofia. L’articolo indaga lo sviluppo storico di questo metodo razionale e sistematico in Africa e tra gli intellettuali africani, cercando di testimoniare la millenaria storia della filosofia africana. Nel ‘900 il dibattito (...)
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  31.  25
    La completezza dell’incompletezza. Linee interpretative per un’analisi del desiderio di rinascere alla filosofia.Elia Gonnella - 2021 - Dialegesthai. Rivista Telematica di Filosofia 22.
    Michel de Montaigne distingueva sottilmente tra due tipi di filosofie. Parlando della solitudine e dei consigli su questa espressi da Epicuro e Seneca, come contrapposti a quelli di Plinio e Cicerone, confessa che si tratta di una «vera e schietta (vraie et naïve) filosofia, non di una filosofia ostentatrice e chiacchierona (ostentatrice et parlière)1». I primi infatti aiuterebbero ad ammettere i propri difetti e fragilità, per cui andrebbero tenuti a mente come testimonianze per un miglioramento, mentre gli ultimi due propongono (...)
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  32.  46
    "Jacques Derrida. Tentazione di Siracusa. Milano-Udine, Mimesis Edizioni. 74 pp." Reseña de Facundo Bey [Éndoxa (UNED), 2020, No. 46, pp. 497-504, ISSN 2174-5676]. [REVIEW]Facundo Bey - 2020 - Endoxa 46:497-504.
    Tentazione di Siracusa, "Tentación de Siracusa", es el título que eligió Jacques Derrida (1930-2004) para la breve, aunque magistral, conferencia que pronunció el 18 de enero de 2001 en Ortigia, en el Palacio del Senado siracusano. Allí fue convocado por las autoridades del Collegio Siciliano di Filosofía y por el entonces intendente de la comuna sícula, Giambattista Bufardeci, quien le otorgó en tal ocasión la ciudadanía honoraria de esa antigua y culturalmente variada urbe mediterránea, una ciudad atravesada milenariamente por la (...)
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  33. La figura della madre nei romanzi di Moravia e nelle trasposizioni cinematografiche. La madre autoritaria de La Noia tra Moravia e Damiano Damiani.Luca Corchia - 2015 - The Lab’s Quarterly 16 (4):37-67.
    Il breve saggio si propone di esaminare la centralità della figura materna nell’opera di un ingegnoso costruttore di storie della letteratura italiana del Novecento: Alberto Moravia. La scelta dell’Autore nasce dalla rilevanza della tematica nella sua opera, in cui peraltro è quasi sempre assente il punto di vista femminile delle “voci” delle donne. Ciò sembra paradossale e questa circostanza è di grande interesse critico. In particolare, a dispetto delle interpretazioni più canoniche, secondo cui Moravia – negli scritti realizzati tra il (...)
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  34. Conciliare Meinong, Frege e Russell. Commento a Francesco Orilia.Mario Alai - 2005 - Rivista di Estetica 45 (3).
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  35.  4
    La rivoluzione arginata di Edmund Burke, una traduzione italiana dimenticata.Giacomo Maria Arrigo - 2021 - Dialegesthai. Rivista Telematica di Filosofia 23.
    La rivoluzione arginata è un'opera misteriosa. Si tratta della traduzione di un discorso parlamentare di Edmund Burke che, come recita il frontespizio, è stato «per la prima volta italianizzato». Da chi, però, non è dato saperlo. Pubblicato nel 1798, fin da subito l'opuscolo di appena 32 pagine è avvolto da un fitto mistero: il traduttore è anonimo, sicché è un enigma anche il motivo della stessa operazione editoriale. Si sa solo che il tipografo è Francesco Andreola e che la (...)
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  36. “The Discontinuity in the Continuity”. Michel Foucault and the Archaeological Period.Osman Daniel Choque Aliaga - 2018 - Topologik : Rivista Internazionale di Scienze Filosofiche, Pedagogiche e Sociali 23 (1).
    Undoubtedly, the topic of discontinuity has got to an extent where it has captured the attention of a good number of researchers. These researchers devote themselves to reflect on the philosophy of the French thinker. Focusing on discontinuity promises to open a new line of analysis that, perhaps, will allow the revaluation of its scope in relation to its philosophical contributions. For such a task, first, we will approach the notion of history in Foucauldian thought to study the development this (...)
    Download  
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  37. Le teorie sociologiche sulla comunicazione di massa. Dieci lezioni.Luca Corchia (ed.) - 2014 - Roma: Aracne.
    La communication research ha oramai guadagnato una propria autonomia scientifica e accademica, sostenuta dal riconoscimento della qualità e rilevanza sociale e culturale dell’oggetto di studio. Le comunicazioni di massa sono una realtà affluente della nuova era antropologica, che si manifesta in molteplici aspetti che incidono sulla riproduzione simbolica e materiale dei sistemi sociali. Di fronte all’emergenza di un fenomeno pervasivo e pluriforme, da circa un secolo, gli studiosi si pongono il problema di come darne conto in maniera adeguata. Il libro (...)
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  38. Should Investigations of Consciousness Wait for Better Theory?David Trafimow - 2013 - Dialogues in Philosophy, Mental and Neuro Sciences 6 (2):78-79.
    Di Francesco and Marraffa performed a well-organized exploration of the literature concerned with consciousness. They described how interest in the issue dates back to ancient Greek philosophers, and continues to be of interest. Researchers invest impressive amounts of resources into investigating the issue. My goal is to question whether this is optimal.
    Download  
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  39.  91
    La follia della pagina bianca. Scrivere per divenire-folli. [REVIEW]Fabio Vergine - 2016 - Doppiozero 1.
    Recensione di "La grande straniera. A proposito di letteratura", di Michel Foucault.
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  40.  52
    Resisting the Present: Biopower in the Face of the Event (Some Notes on Monstrous Lives).Thomas Clément Mercier - 2019 - CR: The New Centennial Review 19 (3):99-128.
    In its hegemonic definition, biopolitical governmentality is characterised by a seemingly infinite capacity of expansion, susceptible to colonise the landscape and timescape of the living present in the name of capitalistic productivity. The main trait of biopower is its normative, legal and political plasticity, allowing it to reappropriate critiques and resistances by appealing to bioethical efficacy and biological accuracy. Under these circumstances, how can we invent rebellious forms-of-life and alternative temporalities escaping biopolitical normativity? In this essay, I interrogate the theoretical (...)
    Download  
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  41. Vision of Oneness.Ignazio Licata & Ammar J. Sakaji (eds.) - 2011 - Aracne Editrice.
    A cura di Ignazio Licata, Ammar J. Sakaji Jeffrey A. Barrett, Enrico Celeghini, Leonardo Chiatti, Maurizio Consoli, Davide Fiscaletti, Ervin Goldfain, Annick Lesne, Maria Paola Lombardo, Mohammad Mehrafarin, Ronald Mirman, Ulrich Mohrhoff, Renato Nobili, Farrin Payandeh, Eliano Pessa, L.I Petrova, Erasmo Recami, Giovanni Salesi, Francesco Maria Scarpa, Mohammad Vahid Takook, Giuseppe Vitiello This volume comes out from an informal discussion between friends and colleagues on the answer:what topic do you think as fundamental in theoretical physics nowadays? Obviously wereceived different (...)
    Download  
     
    Export citation  
     
    Bookmark   1 citation  
  42.  18
    Ancora Su Basilio Sabazio E Scipione Capece.Franco Bacchelli - 2019 - Noctua 6 (1–2):1-39.
    Basilio Sabazio was the first in Italy to argue for the unity and corruptibility of either sublunar or celestial matter. In this paper new insight of his intellectual activity between Napoli and Milano is provided, and in particular his relationship with Scipione Capece, from whose letter to Giovan Francesco di Capua, Count of Palena we learn that Sabazio was an expert in philology and astronomy. The surviving part of an essay by Sabazio to the astronomer Francesco Cigalini from (...)
    Download  
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  43.  74
    La deriva del dopo-morte. [REVIEW]Fabio Vergine - 2014 - Doppiozero 1.
    Recensione del testo di M. FOUCAULT, Il bel rischio. Conversazione con Claude Bonnefoy.
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  44. The Gay Science, Interview with Michel Foucault by Jean Le Bitoux.Michel Foucault, Jean Le Bitoux, Nicolae Morar & Daniel W. Smith - 2011 - Critical Inquiry 37 (3):385-403.
    Download  
     
    Export citation  
     
    Bookmark   4 citations  
  45. Human and Animal Minds: The Consciousness Questions Laid to Rest, by Peter Carruthers. [REVIEW]Matthias Michel - 2021 - Philosophical Review 130 (4):619–623.
    Download  
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  46. The Essence of Manifestation.Michel Henry - 1973 - The Hague: M. Nijhoff.
    INTRODUCTION THE PROBLEM OF THE BEING OF THE EGO AND THE FUNDAMENTAL PRESUPPOSITIONS OF ONTOLOGY "Mit dem cogito sum beansprucht Descartes, der Philosophic ...
    Download  
     
    Export citation  
     
    Bookmark   32 citations  
  47.  18
    Amerindian Heterotopia and the Resistance Against the Brazilian Ethnocide.Gustavo Ruiz da Silva - 2022 - Filosofia E Educação 3 (13):2725–2741.
    This article aims, starting from a contemporary problem (the destruction of indigenous lives and cultures in Brazil), to think about ethical questions – especially in what concerns other ways of constituting subjectivity and (dis)obedience. Thus, the indigenous obedience issue will be based on Pierre Clastres’ societies against the State, giving an extent to Viveiros de Castros and possible relationships with our western reality. The subjectivity issue, then, will be approached based on what was pointed out to us by Michel Foucault. (...)
    Download  
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  48. Value-Oriented and Ethical Technology Engineering in Industry 5.0: A Human-Centric Perspective for the Design of the Factory of the Future.Francesco Longo, Antonio Padovano & Steven Umbrello - 2020 - Applied Sciences 10 (12):4182.
    Manufacturing and industry practices are undergoing an unprecedented revolution as a consequence of the convergence of emerging technologies such as artificial intelligence, robotics, cloud computing, virtual and augmented reality, among others. This fourth industrial revolution is similarly changing the practices and capabilities of operators in their industrial environments. This paper introduces and explores the notion of the Operator 4.0 as well as how this novel way of conceptualizing the human operator necessarily implicates human values in the technologies that constitute it. (...)
    Download  
     
    Export citation  
     
    Bookmark   5 citations  
  49.  17
    Reducing and Apriorizing. Dematerialization and Immaterialization as Philosophical Strategies.Francesco Pisano - 2021 - Esercizi Filosofici 1 (15):83-97.
    Foucault found the starting point of modern European philosophy to be the construction of “man” as both an empirical fact and a transcendental operator. The aim is to show how this construction was made possible by an underlying strategical handling of the concept of matter. Some restrictions imposed on the materiality of knowledge-contents became key in explaining how actual men could gain access to transcendental knowledge. The paper focuses on Husserl and Kant as meaningful turning points of this transcendental discourse. (...)
    Download  
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  50. La coincidenza degli opposti. Giordano Bruno tra Oriente e Occidente. [REVIEW]Aniello Montano - 2005 - Bruniana and Campanelliana (2):613-615.
    Sarebbe troppo facile dire che sullo scrittoio di Bruno non c’erano né testi buddistici né scritti di Lao tse. Resta il fatto che queste assonanze ci sono, e non solo sul punto della metasomatosi, che è il più ovvio. Esistono sintonie più profonde che riguardano anzitutto il concetto del divino e quel caposaldo teorico che è il concetto bruniano di materia. Sono sintonie e assonanze che pongono complessi problemi di ordine teorico, con i quali si sono misurati pensatori come Cassirer (...)
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
1 — 50 / 1000