Prevedere il comportamento. Atteggiamenti proposizionali e pragmatica

Scienza E Filosofia (4):98 - 109 (2010)
Download Edit this record How to cite View on PhilPapers
Abstract
L'articolo ha come obiettivo quello di dimostrare come il paradigma russelliano risulti piĆ¹ proficuo non soltanto per rendere coerente una teoria semantica per gli atteggiamenti proposizionali ma anche per predire il comportamento di un agente razionale cosa, del tutto innovativa, viste le continue ciritiche nella letteratura contemporanea. Sul finire dell'articolo viene abbozzata una proposta inedita volta alla costruzione di un modello - inquadrato nelle scienze cognitive - coerente per prevedere il comportamento di un agente razionale sulla base di una teoria referenzialista degli atteggiamenti proposizionali.
Keywords
No keywords specified (fix it)
Categories
PhilPapers/Archive ID
CAFPIC
Revision history
Archival date: 2011-01-16
View upload history
References found in this work BETA

No references found.

Add more references

Citations of this work BETA

No citations found.

Add more citations

Added to PP index
2011-01-16

Total views
160 ( #20,893 of 43,840 )

Recent downloads (6 months)
13 ( #37,305 of 43,840 )

How can I increase my downloads?

Downloads since first upload
This graph includes both downloads from PhilArchive and clicks to external links.