Lo Stato e la Chiesa dall’Unità d’Italia agli Accordi di Villa Madama

Pisa, Italy: Arnus University Books (2014)
Download Edit this record How to cite View on PhilPapers
Abstract
Considerando la disciplina degli effetti civili del matrimonio canonico, improntata a diversi “sistemi matrimoniali”, il volume ripercorre le vicende politiche e culturali che hanno segnato la storia dei rapporti tra le autorità statali e le autorità ecclesiastiche, lungo un periodo che copre circa due secoli, dal Code civil napoleonico del 1804 ai Codici degli Stati preunitari, dal Codice civile del 1865 del Regno d’Italia ai Patti Lateranensi stipulati dal regime fascista nel 1929, dalla discussione nell’Assemblea costituente nell’Italia repubblicana alle vicende politiche degli anni Cinquanta e Sessanta, sino ai negoziati bilaterali che portarono all’Accordo di Villa Madama, ratificato il 25 marzo 1985. Esaminando le innovazioni formali e sostanziali introdotte nella riforma del matrimonio concordatario, si evidenziano le questioni che continuano a essere oggetto di controversie dottrinali e di sentenze delle corti di giustizia, volte a colmare le lacune e contraddizioni dell’attuale normativa matrimoniale.
Categories
(categorize this paper)
PhilPapers/Archive ID
CORLSE-4
Upload history
First archival date: 2018-03-05
Latest version: 1 (2018-03-05)
View other versions
Added to PP index
2018-03-05

Total views
1,534 ( #1,788 of 53,695 )

Recent downloads (6 months)
291 ( #1,199 of 53,695 )

How can I increase my downloads?

Downloads since first upload
This graph includes both downloads from PhilArchive and clicks on external links on PhilPapers.