Societing, Heritage e Marketing. I musei aziendali: due casi di studio

(ed.)
Pisa: Arnus University Books (2015)
Download Edit this record How to cite View on PhilPapers
Abstract
Negli ultimi decenni i sociologi ed economisti hanno sottolineato come il mondo del consumo sia sempre più caratterizzato dalle componenti culturali, sociali ed emotive. La marca cessa di essere semplice depositaria di benefit tangibili e performance oggettive ed estende il dominio all’area dei valori, delle relazioni e dei sentimenti. Adattandosi ai cambiamenti comunicativi il marketing si è arricchito di nuove strategie che la letteratura identifica con il temine “non convenzionali”: il market environment, il market niche, la client relationship, le competences of the customer, il guerrilla marketing e le subjective experiences dei consumatori. E tra queste particolare rilievo ha assunto il “marketing esperienziale” finaliz-zato a coinvolgere la clientela offrendogli un’esperienza memorabile della marca. Il marketing include, certo, le tradizionali campagne pubblicitarie, le promozioni, le sponsorizzazioni, ma anche l’attrazione dei clienti negli ambienti dell’impresa, mettendo in mostra i luoghi, gli attori e i mezzi della produzione. Da questo punto di vista, i musei aziendali sono un medium straordinario che crea o consolida il rapporto tra l’impresa e il pubblico ma anche il legami interni e quelli con il territorio. Ne sono prova i due casi di studio sull'Heritage Marketing presentati nel volume: l’Heineken Experience e il Guinness Storehouse, i celebri musei dei due colossi dell’industria birraria. Introduzione Capitolo primo IL MARKETING NON CONVENZIONALE 1.1. Le leve decisionali del marketing 1.2. Dal Old School marketing al Societing 1.3. I dieci principi del marketing non-convenzionale Capitolo secondo LE PANACEE DEL MARKETING 2.1. Un quadro d’insieme 2.2. Client Relationship 2.3. Market Environment 2.4. Market Niche 2.5. Guerrilla Marketing 2.6. Subjective Experiences Capitolo terzo I MUSEI AZIENDALI 3.1. Una definizione provvisoria e alcune classificazioni 3.2. L’origine e la diffusione dei musei d’impresa 3.3. Il museo come mezzo di promozione aziendale e socio-culturale 3.4. Musei aziendali e comunicazione visuale: note semiotiche Capitolo quarto L’HEINEKEN EXPERIENCE DI AMSTERDAM di Marta Scalzotto 4.1. Breve storia della Heineken 4.2. Le strategie di comunicazione 4.3. La responsabilità sociale e ambientale 4.4. La storia e la sede del museo 4.5. La visita del museo Capitolo quinto LA GUINNESS STOREHOUSE DI DUBLINO di Marta Scalzotto 5.1. Breve storia e i prodotti della Guinness 5.2. Le strategie di comunicazione 5.3. Le sponsorizzazioni e le promozioni 5.4. La storia e la sede del museo 5.5. La visita del museo Conclusioni Riferimenti bibliografici
Categories
(categorize this paper)
PhilPapers/Archive ID
CORSHE
Revision history
First archival date: 2016-03-21
Latest version: 2 (2018-03-05)
View upload history
References found in this work BETA

Add more references

Citations of this work BETA

No citations found.

Add more citations

Added to PP index
2016-03-21

Total views
2,086 ( #732 of 43,752 )

Recent downloads (6 months)
578 ( #466 of 43,752 )

How can I increase my downloads?

Downloads since first upload
This graph includes both downloads from PhilArchive and clicks to external links.