Paul Alsberg, Das Menschheitsrätsel: critica all'antropologia della carenza e Körperausschaltung (2008)

FrancoAngeli (2008)
Download Edit this record How to cite View on PhilPapers
Abstract
In uno straordinario testo del 1922, Alsberg critica l'antropologia basata sulla tesi dell'umano come essere carente. In Alsberg il disimpegno corporeo (Körperausschaltung) non mira a esonerare l’organismo (nel senso della Entlastung di Gehlen) , quanto alla sua eliminazione fisica, per sostituirlo con quello che oggi chiameremmo un cyborg: la Körperausschaltung è il killer del corpo. L'Ausschaltung è pertanto una disattivazione del corpo, dal verbo tedesco auschalten (nel senso di spegnere ad es. una macchina, la luce ecc.). Il testo di Alsberg rimarrà praticamente sconosciuto, tuttavia con eccezioni di rilievo: già negli anni '20 ha un impatto decisivo su Max Scheler e sul progetto di fondazione dell'antropologia filosofica. Successivamente, ma con esiti diametralmente opposti, su Gehlen. Il concetto di Körperausschaltung viene ripreso anche da Dieter Claessens e da Hans Blumenberg.
Categories
PhilPapers/Archive ID
CUSPAL
Revision history
Archival date: 2019-11-14
View upload history
References found in this work BETA

No references found.

Add more references

Citations of this work BETA

No citations found.

Add more citations

Added to PP index
2019-11-14

Total views
17 ( #46,938 of 47,213 )

Recent downloads (6 months)
17 ( #36,563 of 47,213 )

How can I increase my downloads?

Downloads since first upload
This graph includes both downloads from PhilArchive and clicks to external links.