Sulla concezione noetica del progresso scientifico

Download Edit this record How to cite View on PhilPapers
Abstract
Le principali concezioni del progresso scientifico sono tre: la concezione epistemica, secondo cui il progresso si verifica quando si verifica un incremento della conoscenza; la concezione semantica, secondo cui il progresso si verifica quando vi è un incremento delle verità; la concezione problem-solving, secondo cui il progresso si verifica quando si verifica un incremento del numero dei problemi che si è in grado di risolvere. La concezione epistemica è ritenuta la più compatibile con una prospettiva realista. Di recente, Dellsén ha proposto la concezione “noetica”, secondo cui il progresso si verifica quando vi è un incremento dell’understanding di un fenomeno da parte degli scienziati. Dellsén sostiene che la concezione noetica sia una concezione realista del progresso più adeguata di quella epistemica. Scopo di questo articolo è valutare se la concezione noetica sia più adeguata della concezione epistemica.
Categories
PhilPapers/Archive ID
STESCN-2
Revision history
Archival date: 2018-08-06
View upload history
References found in this work BETA

View all 30 references / Add more references

Citations of this work BETA

No citations found.

Add more citations

Added to PP index
2018-08-06

Total views
154 ( #26,126 of 50,290 )

Recent downloads (6 months)
58 ( #9,652 of 50,290 )

How can I increase my downloads?

Downloads since first upload
This graph includes both downloads from PhilArchive and clicks to external links.