Introduzione alle logiche modali

Roma-Bari: Laterza (2016)
Download Edit this record How to cite View on PhilPapers
Abstract
La logica modale è nata per studiare i ragionamenti su ciò che è possibile e ciò che è necessario. Negli ultimi decenni, a partire dal lavoro di logici e filosofi quali Rudolf Carnap, Saul Kripke e David Lewis, la sua applicazione è stata progressivamente estesa ad altri ambiti, quali il ragionamento sul tempo, sulla conoscenza e sui sistemi di norme. Queste ricerche hanno condotto a un complesso e intrigante dialogo con alcune fondamentali branche della filosofia: la metafisica, l’epistemologia, la filosofia del linguaggio. Lo scopo del volume è offrire una panoramica di questo dialogo al contempo accessibile e rigorosa, pensata sia per gli studenti di un corso universitario, sia per il lettore non specialista. Se da un lato tutte le necessarie nozioni tecniche sono rese accessibili ai non addetti ai lavori, dall'altro si restituisce un'immagine fedele delle sfide concettuali che la ricerca in questi settori è oggi chiamata ad affrontare.
Categories
(categorize this paper)
PhilPapers/Archive ID
FRIIAL-2
Revision history
Archival date: 2018-04-04
View upload history
References found in this work BETA

No references found.

Add more references

Citations of this work BETA

No citations found.

Add more citations

Added to PP index
2018-04-04

Total views
20 ( #35,800 of 38,900 )

Recent downloads (6 months)
6 ( #34,753 of 38,900 )

How can I increase my downloads?

Monthly downloads since first upload
This graph includes both downloads from PhilArchive and clicks to external links.