Metafisica e ontologia

Swiss Philosophical Preprints (2009)
  Copy   BIBTEX

Abstract

Le parole “metafisica” e “ontologia” si dicono in molti modi diversi nella filosofia del XX secolo, tanto all’interno della filosofia analitica quanto altrove. Sono spesso usate per parlare della teoria o dell’analisi di ciò che c’è, delle specie principali di ciò che c’è e dei loro rapporti. Ma i positivisti viennesi, per esempio, chiamavano “metafisiche” le filosofie che non amavano (Carnap, 1985; Campbell, 1976, cap. 2); e se Quine parla dell’impegno ontologico o ontico di una teoria, non intende con ciò un qualsivoglia impegno metafisico o esistenziale.

Author's Profile

Kevin Mulligan
University of Geneva

Analytics

Added to PP
2017-11-24

Downloads
96 (#56,573)

6 months
22 (#44,195)

Historical graph of downloads since first upload
This graph includes both downloads from PhilArchive and clicks on external links on PhilPapers.
How can I increase my downloads?