Il concetto di Dio dopo Auschwitz. Hans Jonas e la Gnosi.

Pisa PI, Italia: ETS (2014)
Download Edit this record How to cite View on PhilPapers
Abstract
Il pensiero di Hans Jonas è comunemente inteso nel segno di una netta reazione all’interpretazione gnostica del sé e del mondo. Egli si dedicò allo studio della gnosi dalla metà degli anni venti fino al secondo dopoguerra, e il frutto delle sue ricerche è raccolto nei due volumi di Gnosi e spirito tardoantico (1934, 1964). Questa lettura polemica della sua filosofia è davvero in grado di rendere conto dei rapporti che la proposta jonasiana, come filosofia della biologia e etica della responsabilità, intrattiene con le strutture caratteristiche del mito gnostico? Attraverso una approfondita analisi de Il concetto di Dio dopo Auschwitz, momento nel quale l’approccio unitario della filosofia jonasiana è più evidente, possono essere ritrovati i segni di un confronto positivo con la gnosi. Anche i caratteri del pensiero gnostico, dunque, concorrono a guidare la ricerca di Hans Jonas verso i temi propri della sua riflessione matura.
ISBN(s)
8846739892   9788846739896
PhilPapers/Archive ID
FOSICD
Upload history
Archival date: 2016-06-05
View other versions
Added to PP index
2016-06-05

Total views
1,282 ( #4,158 of 71,189 )

Recent downloads (6 months)
72 ( #10,446 of 71,189 )

How can I increase my downloads?

Downloads since first upload
This graph includes both downloads from PhilArchive and clicks on external links on PhilPapers.