Tertium datur. Per una voce pura della filosofia [Book Review]

Download Edit this record How to cite View on PhilPapers
Abstract
Nel suo "Il canone minore", Rocco Ronchi descrive il tentativo compiuto da quelle figure, sovente eretiche del pensiero rispetto a quello che l’autore individua come canone maggiore, che nel corso della storia della filosofia hanno pensato davvero l'immanenza dell’assoluto o, che è lo stesso, l’univocità dell’essere sul piano degli enti di natura. Nell’esigenza fondamentalmente speculativa e per ciò stesso anti-moderna della filosofia, ciò che si dà a vedere quale dato immediato dell’intuizione è un'equivalenza solo apparentemente innocua, ma in realtà profondamente perturbante e traumatica: immanenza assoluta = natura.
PhilPapers/Archive ID
VERTDP-2
Upload history
Archival date: 2018-10-18
View other versions
Added to PP index
2018-10-18

Total views
103 ( #51,624 of 71,189 )

Recent downloads (6 months)
9 ( #58,361 of 71,189 )

How can I increase my downloads?

Downloads since first upload
This graph includes both downloads from PhilArchive and clicks on external links on PhilPapers.