7 found
Order:
  1.  25
    La completezza dell’incompletezza. Linee interpretative per un’analisi del desiderio di rinascere alla filosofia.Elia Gonnella - 2021 - Dialegesthai. Rivista Telematica di Filosofia 22.
    Michel de Montaigne distingueva sottilmente tra due tipi di filosofie. Parlando della solitudine e dei consigli su questa espressi da Epicuro e Seneca, come contrapposti a quelli di Plinio e Cicerone, confessa che si tratta di una «vera e schietta (vraie et naïve) filosofia, non di una filosofia ostentatrice e chiacchierona (ostentatrice et parlière)1». I primi infatti aiuterebbero ad ammettere i propri difetti e fragilità, per cui andrebbero tenuti a mente come testimonianze per un miglioramento, mentre gli ultimi due propongono (...)
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  2.  21
    Ontologia del tra. Metamorfosi e incontro per un’antropologia fenomenologica.Elia Gonnella - 2021 - Itinera - Rivista di Filosofia E di Teoria Delle Arti 22:227-258.
    Metamorphosis seems problematic for our occidental point of view. Becoming in general is viewed as an error or exception by our classic standpoint. In fact, it is strongly against identity and law of non-contradiction: A is fundamentally something different from B and for A it is impossible to be at the same time B. We need to think A as what-becomes-B in order to make metamorphosis possible. Anyway, how can A become B? As a matter of fact, this very claim (...)
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  3.  9
    Il realismo segnico nella rappresentazione della metamorfosi: Deleuze e la fenomenologia.Elia Gonnella - 2021 - Segni E Comprensione 101:84-110.
    Metamorphosis as it is represented by some pre-historical artists seems problematic for our occidental point of view. In fact, it seems to be strongly against identity and law of non-contradiction. Becoming in general is also viewed as an error or exception by our classic point of view. This very claim can conduct to theories of non-classical logic. Deleuze and Guattari in their monumental work had tried to offer enormous contributions in order to comprehend the becoming phenomenon. Through a pre-historical representations (...)
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  4.  13
    Una fenomenologia all’ascolto. Epochè, intenzionalità e costituzione del sonoro.Elia Gonnella - 2020 - Dialegesthai. Rivista Telematica di Filosofia 21.
    L'articolo analizza i fondamenti delle indagini percettive nell'impostazione fenomenologica. In particolare l'ambito uditivo si struttura in modalità, ricezioni ed analisi che, attraverso la critica di vari autori (Husserl, Heidegger, Dufrenne, Ihde, Schaeffer), si mostrano articolate in due direzioni (soggetto-oggetto e oggetto-soggetto). L' analisi delle componenti costitutive porta a riconoscere come ricorrente tra autori differenti quell'impostazione del problema la quale asserisce che, se da un lato non può prescindere dall'attività percettiva, come attività propria del soggetto, dall'altro questa stessa cerca una legittimità (...)
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  5.  10
    Fondamenti sonori del logos. Distribuzioni di senso all'interno dell'impero visuale.Elia Gonnella - 2020 - Illuminazioni. Rivista di Lingua, Letteratura E Comunicazione 54:48-74.
    The relationship between knowledge and vision seems really consolidated. It started in ancient Greece and we can found its basis in Plato. The history of logos as reason and as western foundation of culture gives us enormous examples in terms of metaphors and approaches in the knowledge-vision relationship. «I see it» is like «I know it». However if we look at the basis of logos we find the deep meaning of gathering, composition, bond and bind (lèghein), so as to we (...)
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  6.  7
    L'incommensurabilità della solitudine. Riflessioni sull'incontro.Elia Gonnella - 2020 - Dialegesthai. Rivista Telematica di Filosofia 21.
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  7.  17
    L’orecchio e lo sguardo. Introduzione a una fenomenologia dell’immagine sonora.Elia Gonnella - 2022 - Roma RM, Italia: Aracne.
    I suoni e le immagini sembrano appartenere a due forme dell’esperienza profondamente distinte. Due registri sensoriali antitetici cui corrispondono due fenomeni accostabili, ma mai completamente unibili. Eppure si ricorre spesso all’espressione immagine sonora, che cosa si intende precisamente? Esiste un punto in cui i suoni e le immagini si appartengono reciprocamente? Può un’immagine risuonare e un suono essere anche un’immagine? Il testo cerca di rispondere a questi quesiti scavando e intarsiando una concettualizzazione dell’immagine sonora attraverso un dialogo con la semiotica, (...)
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark