Results for 'Giovanni Pico Della Mirandola'

351 found
Order:
  1.  63
    Discorso Sulla Dignità Dell'uomo.Giovanni Pico Della Mirandola & Giuseppe Tognon - 1987
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    My bibliography  
  2.  6
    Schede-Giovanni Pico della Mirandola, Apologia. L'autodifesa di Pico di fronte al Tribunale dell'Inquisizione, a cura di Paolo Edoardo Fornaciari.Andrea Suggi - 2011 - Rivista di Storia Della Filosofia 66 (3):589.
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    My bibliography  
  3. Conclusiones Secundum Pythagoram Et Hymnos Orphei: Early Modern Reception of Ancient Greek Wisdom.Georgios Steiris - 2014 - In K. Maricki – Gadjanski (ed.), Antiquity and Modern World, Scientists, Researchers and Interpreters, Proceedings of the Serbian Society for Ancient Studies. Serbian Society for Ancient Studies. pp. 372-382.
    This paper seeks to explore the way Giovanni Pico della Mirandola treated the Orphics and the Pythagoreans in his Conclusiones nongentae, his early and most ambitious work, so that he formulates his own philosophy. I do not intend to present and analyze the sum of Pico’s references to Orphics and Pythagoreans, since such an attempt is beyond the scope of this paper. Rather, I aim to highlight certain Pico’s aphorisms that allow readers to understand (...)
    Download  
     
    Export citation  
     
    My bibliography  
  4.  9
    Review of An Essay on Man. [REVIEW]-Chatterjee Subhasis, Chattopadhyay - 2017 - Prabuddha Bharata or Awakened India 122 (10):715-17.
    Alexander Pope's An Essay on Man is part of a long tradition of meditating on the human person. In this review the antecedents of Modernism are revised and the Pope's Essay is reinstated as a tour de force which is all the more pertinent today.
    Download  
     
    Export citation  
     
    My bibliography  
  5. El Discurso de la Dignitas Hominis en el Humanismo del Renacimiento.Antonio Pele - 2012 - Dykinson.
    La construcción moderna del concepto de dignidad y su posición en la fundamentación de los derechos permite comprender la posición central del individuo en el discurso de los derechos. La idea de individuo no es el resultado de un proceso intelectual descontextualizado sino que debe enmarcarse en el escenario constituido por un nuevo mundo que es el que se gesta en el Tránsito a la Modernidad… Un análisis de la inicial construcción de la idea de dignidad en los primeros momentos (...)
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    My bibliography  
  6.  57
    Un contributo allo studio della scienza nel medio evo: Il trattato Il cielo e il mondo di Giovanni Buridano e un confronto con alcune posizioni di Tommaso d'Aquino.Marcello Landi - 2007 - Divus Thomas 110 (2):151-185.
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    My bibliography  
  7. Spinoza's Anti-Humanism.Yitzhak Y. Melamed - 2010 - In Smith Justin & Fraenkel Carlos (eds.), The Rationalists. Springer/Synthese.
    A common perception of Spinoza casts him as one of the precursors, perhaps even founders, of modern humanism and Enlightenment thought. Given that in the twentieth century, humanism was commonly associated with the ideology of secularism and the politics of liberal democracies, and that Spinoza has been taken as voicing a “message of secularity” and as having provided “the psychology and ethics of a democratic soul” and “the decisive impulse to… modern republicanism which takes it bearings by the dignity of (...)
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    My bibliography   2 citations  
  8. Religion and the Failures of Determinism.John Sutton - 1991 - In S. Gaukroger (ed.), The Uses of Antiquity: the scientific revolution and the classical tradition. Kluwer Academic Publishers. pp. 25-51.
    'Io trace a path from Pico della Mirandola's Renaissance man to the Jacobean malcontents of Marston or Webster is to document not an inflation of hopes for dominion over the natural world, but rather a loss of confidence in the possibility of control over even human affairs. 'For I am going into a wilderness, /Where I shall find nor path, nor friendly clew/To be my guide'.2 The bleak consequences of this lack of direction, leaving traces through into (...)
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    My bibliography  
  9. D'holbach, Boulanger E Le Scienze Della Terra.Giovanni Cristani - 2000 - Rivista di Storia Della Filosofia 3.
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    My bibliography  
  10.  49
    Crisi Della Democrazia E Crisi Dei Partiti in Italia E Nel Mondo.Giovanni Incorvati & Fabio Marcelli (eds.) - 2010 - Aracne.
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    My bibliography  
  11.  98
    The Ethical Work That Regulations Will Not Do.Carusi Annamaria & De Grandis Giovanni - 2012 - Information, Communication and Society 15 (1):124-141.
    Ethical concerns in e-social science are often raised with respect to privacy, confidentiality, anonymity and the ethical and legal requirements that govern research. In this article, the authors focus on ethical aspects of e-research that are not directly related to ethical regulatory framework or requirements. These frameworks are often couched in terms of benefits or harms that can be incurred by participants in the research. The authors shift the focus to the sources of value in terms of which benefits or (...)
    Download  
     
    Export citation  
     
    My bibliography  
  12.  30
    Machiavelli e la doppia fondazione della dottrina dei conflitti sociali.Giovanni G. Balestrieri - 2010 - La Cultura: Rivista di filosofia, letteratura, storia 48 (3).
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    My bibliography  
  13. Il test della falsa credenza.Marco Fenici - 2013 - Analytical and Philosophical Explanation 8:1-56.
    La ricerca empirica nelle scienze cognitive può essere di supporto all’indagine filosofica sullo statuto ontologico e epistemologico dei concetti mentali, ed in particolare del concetto di credenza. Da oltre trent’anni gli psicologi utilizzano il test della falsa credenza per valutare la capacità dei bambini di attribuire stati mentali a se stessi e a agli altri. Tuttavia non è stato ancora pienamente compreso né quali requisiti cognitivi siano necessari per passare il test né quale sia il loro sviluppo. In questo (...)
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    My bibliography  
  14.  42
    Epistemic Immodesty and Embodied Rationality.Rolla Giovanni - 2016 - Manuscrito: Revista Internacional de Filosofía 39 (3):5-28.
    Based on Pritchard’s distinction (2012, 2016) between favoring and discriminating epistemic grounds, and on how those grounds bear on the elimination of skeptical possibilities, I present the dream argument as a moderate skeptical possibility that can be reasonably motivated. In order to block the dream argument skeptical conclusion, I present a version of phenomenological disjunctivism based on Noë’s actionist account of perceptual consciousness (2012). This suggests that perceptual knowledge is rationally grounded because it is a form of embodied achievement – (...)
    Download  
     
    Export citation  
     
    My bibliography  
  15. Sulle tracce della malinconia. Un approccio filosofico-sociale.Marco Solinas - 2009 - Costruzioni Psicoanalitiche (17):83-102.
    The essay aims to analyse the gradual historical process of the partial overlap, replacement and expansion of the theoretical paradigm of depression with respect to that of melancholy. The first part is devoted to analysing some of the central features of the multivalent thematizations of melancholy drawn up during modernity, also with relation to the spirit of capitalism (in its Weberian acceptation). This is followed by an overview of the birth of the modern category of depression, and the process that (...)
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    My bibliography  
  16. Recensione: Telmo Pievani, Introduzione Alla Filosofia Della Biologia. [REVIEW]Luca Ferrero - 2006 - 2R 2:1-11.
    Il volume di Pievani costituisce la più estesa ed aggiornata presentazione in lingua italiana del dibattito filosofico sulla biologia evoluzionistica. Il libro non presuppone alcuna conoscenza specialistica né in filosofia né in biologia, e perciò può essere letto con profitto anche dai non specialisti (un occasionale ricorso ad un dizionario di biologia può essere utile per la definizione di alcuni termini tecnici). Per il suo carattere introduttivo, si presta ad essere utilizzato come testo nei corsi universitari di filosofia della (...)
    Download  
     
    Export citation  
     
    My bibliography  
  17.  26
    Della Porta: il mago dell'arcana sapienza.Guido Del Giudice - 2015 - la Biblioteca di Via Senato (11):22-28.
    Una riflessione, a 400 anni dalla morte di Giovan Battista Della Porta Napoletano, uno dei grandi geni del Rinascimento.
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    My bibliography  
  18. Per Lo "Spirito" Della "Revoluzione". Il Concetto di Infinito Nella Filosofia di Giordano Bruno.Stefano Ulliana (ed.) - 2012 - Www.Simplicissimus.It.
    Le argomentazioni presentate in questo testo costituiscono le conclusioni ultime e definitive di un lavoro di ricerca, che ha investito l’insieme dei "Dialoghi Italiani", riuscendo a reperire ed a far emergere quello che pare il nucleo più profondo ed importante – il vero e proprio elevato fondamento – della speculazione bruniana: la presenza attiva di un concetto triadico teologico-politico – il "Padre", il "Figlio" e lo "Spirito" della tradizione trinitaria cristiana – però riformulato attraverso il capovolgimento rivoluzionario di (...)
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    My bibliography  
  19.  41
    Appunti Sull'idea di Vita Tecnica a Partire Dalla "Kritik der Urteilskraft". Per Un’Archeologia Della Tecnica Moderna.Emanuele Clarizio - 2014 - Nóema 5 (2).
    I. Kant’s Critique of Judgment is a maintext to catch the epistemological tensions created by the emerging notion of life . By investigating the specific causality of life in order to explain the phenomenon of self-organization of the living, Kant uses the remarkable concept of technique of nature , thus establishing a strong analogy between technique and life.The consequences of this analogy affect not only the epistemology of life, but also the modern conception of technique.To a technicization of life corresponds (...)
    Download  
     
    Export citation  
     
    My bibliography  
  20.  25
    Early-Modern Magnetism: Uncovering New Textual Links Between Leonardo Garzoni SJ (1543–1592), Paolo Sarpi OSM (1552–1623), Giambattista Della Porta (1535–1615), and the Accademia Dei Lincei.Sander Christoph - 2016 - Archivum Historicum Societatis Iesu 85 (2):303-363.
    William Gilbert’s work, De magnete (1600), often is referred to as the first monographic study on magnetism in the early-modern period. Recently, however, it has been argued that the Jesuit, Leonardo Garzoni, wrote an experimental study on the subject twenty years earlier and that his research influenced particularly the work of Giambattista Della Porta and Paolo Sarpi,two important protagonists in the history of studies in magnetism. However, to date, Garzoni’s authorship of an anonymous treatise in manuscript, located at the (...)
    Download  
     
    Export citation  
     
    My bibliography  
  21. Paolo Barbò da Soncino: Questioni di Metafisica Introduzione alla vita ed al pensiero di un tomista rinascimentale con l’edizione critica del IV libro delle sue Acutissimae Quaestiones Metaphysicales.Efrem Jindracek - 2017 - Řím, Itálie: Angelicum University Press.
    Paolo Barbò da Soncino conosciuto anche come il „Soncinas" (Soncinate) fu un domenicano italiano, filosofo e teologo tomista. Visse durante il periodo del rinascimento italiano nel XV secolo tra Bologna e Milano, morto a Cremona nel 1495. La suo apiù importante opera è proprio il commento alla Metafisica di Aristotele (Acutissimae quaestiones metaphysicales, 1 ed. Venezia 1498) che rappresenta una particolare sintesi del commentatore arabo Averrè, Tommaso d'Aquino, Erveo Natale († 1323) e Giovanni Capreolo († 1444). L'opera filosofica del (...)
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    My bibliography  
  22. Cusano E la Tolleranza Religiosa. La Fortuna Del "De Pace Fidei".Davide Monaco - 2013 - Isonomia: Online Philosophical Journal of the University of Urbino:1-15.
    The article tries to reconstruct the Wirkungsgeschichte of the De pace fidei and it focuses on some fundamental moments of its fate. Nicholas of Cusa was one of the first not just to recognize other religions' value, but also to individuate a source of richness in religious pluralism. His work had fortune since the years after its draft, the 1453, known and quoted by Eimerico da Campo, Giovanni of Segovia, Juan de Torquemada and Pope Pius II. The debate, alive (...)
    Download  
     
    Export citation  
     
    My bibliography  
  23.  44
    Giovanni Urbani lettore di Heidegger. La salvaguardia dell’arte del passato e l’ideale di una nuova scienza.Graziella Travaglini - 2012 - Isonomia: Online Philosophical Journal of the University of Urbino:1-23.
    This work is about the philosophical aspects of Giovanni Urbani‟s thought, that is those reflections which constantly refer to Martin Heidegger‟s philosophy. The interest in these theoretical aspects doesn‟t stem from the necessity to determine whether Urbani has correctly understood the heideggerian lectio, but rather from a necessity of thought; the necessity to explain, in an originary way, how that particular kind of knowledge that develops through the experience of conservation is able to enrich and make speculative activity more (...)
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    My bibliography  
  24. Porre in questione il valore della verità. Riflessioni sul compito della tarda filosofia di Nietzsche a partire da GM III 24-27.P. Gori - 2015 - In Pietro Gori, Bruna Giacomini & Fabio Grigenti (eds.), La Genealogia della morale. Letture e interpretazioni. ETS. pp. 267-292.
    Il contenuto dei paragrafi conclusivi della "Genealogia della morale" può essere considerato il nucleo di una rete di concetti che costituisce l’intelaiatura della tarda filosofia di Nietzsche. In questo saggio si mostrerà in particolare come la problematizzazione della verità annunciata in GM III, 24 e 27 rappresenti per Nietzsche un passaggio fondamentale per portare a maturazione le istanze critiche del proprio pensiero e permettere la realizzazione della «filosofia dell’avvenire» di cui "Al di là del bene (...)
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    My bibliography  
  25. Crimine, Punizione, Destino. Per Un Superamento Della Vendetta.Venanzio Raspa - 2015 - In G. Lorini & M. Masia (eds.), Antropologia della vendetta. Edizioni Scientifiche Italiane. pp. 231-249.
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    My bibliography  
  26. Life and Works of Giovanni Vailati.Paola Cantù & De Zan Mauro - 2009 - In Arrighi Claudia, Cantù Paola, De Zan Mauro & Suppes Patrick (eds.), Life and Works of Giovanni Vailati. CSLI Publications.
    The paper introduces Vailati’s life and works, investigating Vailati’s education, the relation to Peano and his school, and the interest for pragmatism and modernism. A detailed analysis of Vailati’s scientific and didactic activities, shows that he held, like Peano, a a strong interest for the history of science and a pluralist, anti-dogmatic and anti-foundationalist conception of definitions in mathematics, logic and philosophy of language. Vailati’s understanding of mathematical logic as a form of pragmatism is not a faithful interpretation of Peano’s (...)
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    My bibliography  
  27.  77
    La riscoperta dell'umiltà come virtù relazionale: la risposta della tradizione ai problemi contemporanei.Michel Croce - 2014 - In Simona Langella & Maria Silvia Vaccarezza (eds.), Emozioni e virtù. Percorsi e prospettive di un tema classico. Napoli-Salerno: Orthotes. pp. 159-170.
    Questo contributo riguarda il tema specifico dell’umiltà come virtù etica e nasce all’interno di uno studio più ampio sulla relazione tra umiltà in campo morale e umiltà intellettuale, tema ricorrente tra i sostenitori della Virtue Epistemology. L’intento di questo saggio è quello di approfondire il recente dibattito circa la natura dell’umiltà come virtù e la sua definizione e il mio obiettivo è quello di mostrare come la tradizione aristotelico-tomista, generalmente sottovalutata da chi si occupa di umiltà nella filosofia analitica (...)
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    My bibliography  
  28. Forme della psicoanalisi e teoria del riconoscimento. La psiche intersoggettiva di Axel Honneth.Marco Solinas - 2015 - Psicoterapia E Scienze Umane (2):221-242.
    "Patterns of psychoanalysis and theory of recognition. Axel Honneth’s intersubjective psyche". An overview of the several scopes and patterns used over time by Axel Honneth in his “theory of recognition” is presented. After a discussion of the use of object relations theory (especially with reference to D.W. Winnicott’s contributions) in Honneth’s 1992 book Struggle for Recognition, the theoretical revision of psychoanalysis in light of his theory of recognition is examined. Finally, Honneth’s suggestion of a new alliance between a renewed “critical (...)
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    My bibliography  
  29. La riscoperta della via regia. Freud lettore di Platone.Marco Solinas - 2012 - Psicoterapia E Scienze Umane (4):539-568.
    Starting with the reference to “Plato’s dictum” that Freud added in the second last page of the first edition of The Interpretation of Dreams, the author explains the convergences between the conception of dreams expounded by Plato in the Republic and Freud’s fundamental insights. The analysis of bibliographic sources used by Freud, and of his interests, allow than to suppose not only that Freud omitted to acknowledge the Plato’s theoretical genealogy of “the Via Regia to the unconscious”, but also the (...)
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    My bibliography  
  30.  40
    "Titano della tua preziosa Nola".Guido del Giudice - 2017 - la Biblioteca di Via Senato (2):28-31.
    Valens Acidalius, cantore di Giordano Bruno. La testimonianza della grandezza del Nolano, nell'appassionato epigramma di un suo devoto allievo.
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    My bibliography  
  31. L'architettura Morale Della Città.Leonardo Caffo - 2012 - BLOOM - Trimestrale di Architettura 15 2012 (15):5-8.
    Basandomi su (Harvey 2012) argomenterò che la struttura architettonica della città deve seguire un determinato modello morale: gli edifici devono adattarsi alla persone e alle loro esigenze, e non il contrario. Definita la città come un particolare tipo di oggetto sociale, difenderò la tesi della possibilità di cambiamento “qui e ora” delle strutture architettoniche delle città sulla base del modello che, come mostra (Sudjic 2011), è attualmente ribaltato in una situazione in cui gli agglomerati urbani seguono sostanzialmente una (...)
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    My bibliography  
  32.  98
    Sui paradossi della critica esterna. Marcuse, i bisogni indotti e i desideri di massa.Marco Solinas - 2014 - Consecutio Temporum (6):1-16.
    The paper presents a critique of Marcuse’s theory of “false needs”. It aims to clear the theoretical ground necessary to sketch out an immanent critique of the socio-economical dynamics that dictate the exhausting, and oft endless postponement of the satisfaction of a multiplicity of mass needs and desires. The paper focuses its attention on some paradoxes produced by Marcuse’s theory, correlated in particular with the critique of the wellbeing of the masses, and with the manipulative superpower ascribed to ideology. These (...)
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    My bibliography  
  33.  80
    La precisione della matematica e l’infinito nel De docta ignorantia di Nicola Cusano.Andrea Fiamma - 2012 - In D. Bosco (ed.), D. Bosco et al. (a cura di), <Testis fidelis. Studi di filosofia e scienze umane in onore di Umberto Galeazzi>, Orthotes editrice, Napoli 2012, p. 325-342. Orthotes Editrice. pp. 325--342.
    Il contributo consiste in una analisi e commento della prima sezione del De docta ignorantia di Nicola Cusano (capp. I-XVI), dedicata ai concetti di precisione matematica e di uguaglianza. Il saggio offre la possibilità di ripercorrere la teoria della conoscenza di Cusano, laddove l'impossibilità per la ragione di giungere ad una mens-ura precisa dell'oggetto da conoscere non si trasforma in una mera cultura del limite, bensì la filosofia negativa diviene base per la mistica. In altri termini l'obiettivo specifico (...)
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    My bibliography  
  34.  62
    La Teoria Della Conoscenza di Mach E Nietzsche.Pietro Gori - 2011 - Giornale Critico Della Filosofia Italiana 7 (2):352-382.
    Download  
     
    Export citation  
     
    My bibliography  
  35.  34
    Verso una nuova editio minor della Metafisica di Aristotele.Silvia Fazzo - 2015 - Chôra 13:253-294.
    I. Introduzione. I.1. Un’editio minor come sfida aperta. I.2 Per una più selettiva eliminatio. II.1 Sulla storia del problema : l’eredità del XIX secolo (Brandis 1823, Christ 1885, Gercke 1892) nelle edizioni del XX (Ross 1924, Jaeger 1957). II.2. Studi recenti : la necessità di un superamento. II.3. Lo stemma di riferimento : Harlfinger (1979). II.4. L’applicazione dello stemma nel libro Alpha edito da Primavesi. II.5. La revisione dello stemma, proposta per Kappa e Lambda (2009, 2010). II.6. La reazione : (...)
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    My bibliography  
  36.  70
    Un difficile ritorno a casa: la Filosofia della Scienza in Germania - Uneasy homecoming: Philosophy of science in germany.Gereon Wolters - 2006 - Bollettino Della Società Filosofica Italiana (189):37-50.
    The paper - originally a lecture in the "40th Anniversary Lecture Series 2001-2002" of the University of Pittsburgh (attached to the Italian text)- gives a survey of the development of philosophy of science in Germany and of the role tthe Pittsburgh Center for Philosophy of Science plays in this development.
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    My bibliography  
  37. La teoria della socializzazione di Jürgen Habermas. Un'applicazione ontogenetica delle scienze ricostruttive.Luca Corchia (ed.) - 2012 - Pisa: ETS.
    Lo studio della personalità umana ha impegnato, per lungo tempo, la riflessione di Habermas non solo perché egli interessato a indagare l’apporto delle funzioni soggettive al processo di riproduzione simbolica delle altre componenti del mondo vitale e, viceversa, come queste forniscano il contesto socio-culturale dell’ontogenesi. Il confronto con l’epistemologia genetica di Piaget, Kohlberg e Selman, la psicologia sociale di Mead e la psicoanalisi freudiana dischiude, soprattutto, l’orizzonte interpretativo all’interno dal quale Habermas ricercava un modello per la configurazione metodologica delle (...)
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    My bibliography  
  38. La Genealogia della morale. Letture e interpretazioni.Pietro Gori, Bruna Giacomini & Fabio Grigenti (eds.) - 2015 - ETS.
    La Genealogia della morale si presenta al lettore come un compatto ma articolato crocevia di temi e di problematiche del pensiero di Friedrich Nietzsche. L'opera è certo caratterizzata da una particolare unità tematica, ma è al tempo stesso ricca di spunti che offrono accessi a questioni di non secondaria importanza e che, nel loro complesso, definiscono la trama di un pensiero che manifesta la propria ricchezza e originalità al lettore più accorto. Di tale ricchezza si è cercato di rendere (...)
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    My bibliography  
  39. Alcune interpretazioni della filosofia bruniana nell'Ottocento e Novecento.Stefano Ulliana (ed.) - 2012 - www.simplicissimus.it.
    Questo breve volume prende in considerazione, analizza e commenta alcune interpretazioni magistrali della filosofia di Giordano Bruno, che hanno attraversato l'800 ed il '900, indirizzandone l'orizzonte di comprensione. Il testo inizia con l'interpretazione di G.W.F. Hegel e di B. Spaventa, per poi accedere a quella di G. Gentile. Il volume si conclude con l'analisi ed il commento dell'interpretazione fornita da N. Badaloni. Una piccola bibliografia bruniana conclude il testo.
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    My bibliography  
  40.  4
    La nouvelle vague della democrazia deliberativa.Luca Corchia - 2011 - In Silvia Cervia (ed.), Oltre le circoscrizioni. Ripensare le regole della democrazia locale. Pisa: Pisa University Press. pp. 31-61.
    Nel contributo la partecipazione politica locale viene considerata nell’accezione deliberativa. All’esame del contesto di crisi della responsiveness e dell’accountability del sistema politico-amministrativo, segue una trattazione dei principi (discorsività, inclusività, individualità, imparzialità) del modello deliberativo e delle procedure necessarie per istituzionalizzarli, sino alle questioni controverse dell’efficacia dei processi partecipativi e del rapporto tra democrazia deliberativa e democrazia rappresentativa.
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    My bibliography  
  41. L'ingranaggio della cooperazione. Teorie dei giochi, cooperazione spontanea e produzione di beni pubblici.Gustavo Cevolani & Roberto Festa - 2014 - In Carlo Lottieri & Daniele Velo Dalbrenta (eds.), La città volontaria. IBL Libri. pp. 23-63.
    A survey of some game-theoretic accounts of the emergence and evolution of spontaneuous cooperation in social and public-good dilemmas.
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    My bibliography  
  42.  14
    Il Fascino Ingannevole Della Dotta Citazione.Guido Del Giudice - 2018 - Biblioteca di Via Senato (5):66-69.
    Giordano Bruno e i cacciatori di "bufale". Quello delle fake news, le cosiddette “bufale” per intenderci, non è il solo problema che affligge il web, strumento potentissimo, che dà voce a tutti, ma in maniera incontrollata. C’è un fenomeno ancor più preoccupante: quello delle false citazioni (fake quotes).
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    My bibliography  
  43. La filosofia della religione di Franz Rosenzweig.Luca Bertolino - 2012 - In Massimo Giuliani (ed.), Franz Rosenzweig. Ritornare alle fonti, ripensare la vita. Il Pozzo di Giacobbe. pp. 67-88.
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    My bibliography  
  44. L'antropologia di k. Wojtyla come sintesi del pensiero clasico e della modernità.Antonio Malo - 2006 - Acta Philosophica: Rivista Internazionale di Filosofia 15 (1):11-28.
    Convinced that anthropology constitutes the nucleus of K. Wojtyla's thought, the author attempts to discover what kind of anthropology is at the basis of Wojtyla's philosophical writings and the implications of that anthropology. The analysis of the basic structures of Wojtyla's anthropology (the experience of that which occurs and that of action, the structure of the person-act, the transcendence of the person in truth, gift, etc.) leads the author to hold that Wojtyla's philosophy can be considered a coherent metaphysics of (...)
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    My bibliography  
  45. La teoria della memoria di Reid in contesto.Andrea Guardo - 2013 - In Saggio sulla memoria. Milano-Udine: Mimesis. pp. 15-36.
    An introduction to Thomas Reid’s epistemology and philosophy of mind, written for the Italian translation of his essay on memory.
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    My bibliography  
  46.  46
    La figura della madre nei romanzi di Moravia e nelle trasposizioni cinematografiche. La madre autoritaria de La Noia tra Moravia e Damiano Damiani.Luca Corchia - 2015 - The Lab’s Quarterly 16 (4):37-67.
    Il breve saggio si propone di esaminare la centralità della figura materna nell’opera di un ingegnoso costruttore di storie della letteratura italiana del Novecento: Alberto Moravia. La scelta dell’Autore nasce dalla rilevanza della tematica nella sua opera, in cui peraltro è quasi sempre assente il punto di vista femminile delle “voci” delle donne. Ciò sembra paradossale e questa circostanza è di grande interesse critico. In particolare, a dispetto delle interpretazioni più canoniche, secondo cui Moravia – negli scritti (...)
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    My bibliography  
  47.  48
    Il codice di condotta dell’insegnante tra valori interni e valori esterni della professione.Marcello Ostinelli - 2016 - In Un'etica per la scuola. Rome, Italy: Carocci Editore. pp. 37-56.
    La definizione di un’etica professionale dell’insegnante e l’adozione di un codice di condotta specifico sono due elementi rilevanti del processo di professionalizzazione dell’insegnamento. Una professione si differenzia infatti da una mera occupazione per certi valori che la caratterizzano. Essi si distinguono in valori interni (determinati dalle caratteristiche intrinseche della professione) e in valori esterni (ricavati da un’interpretazione appropriata del contesto sociale e politico entro cui si esercita la professione). La relazione identifica due valori fondamentali della professione insegnante: l’uno (...)
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    My bibliography  
  48.  9
    A cosa serve la filosofia? Alcune note a Sulle cause e gli usi della filosofia di Hans Jonas.Fabio Fossa - 2018 - InCircolo - Rivista di Filosofia E Culture 5:110-132.
    In questo saggio si propone una lettura congetturale delle brevi note sulla questione dell’utilità del pensiero filosofico che Hans Jonas appunta in chiusura della conferenza Sulle cause e gli usi della filosofia (1955). A tal fine mi rivolgo innanzitutto alla ricostruzione dell’etica socratica che Jonas elabora nello scritto Virtù e saggezza in Socrate e in seconda battuta alla discussione della dottrina della scienza di Bacon abbozzata in Prospettive filosofiche sulla rilevanza della conoscenza per l’uomo e (...)
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    My bibliography  
  49. E' completa la descrizione della realta' fisica fornita dalla meccanica quantistica?Valia Allori & Nino Zanghi - 2007 - Il Protagora 9:163-180.
    In this paper (in Italian) we discuss how quantum theories can be thought of as having the same structure. If so, even the theories that appear to be about the wave function are incomplete, even if in a way which is very different from the one Einstein proposed.
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    My bibliography  
  50.  55
    Un'esile significanza: Eugenio Lecaldano sul senso della vita.Lorenzo Greco - 2017 - Etica E Politica 19 (2):315–322.
    In this paper I examine Eugenio Lecaldano’s way of tackling the issue of the meaning of life. I highlight the dependence of his individualistic approach on the specific character of the person who inquires into the meaning of life. I also sketch a weaker way of understanding the meaning of life as an attempt to provide reasons which are valid from the standpoint of the present, and which will make us continue living.
    Download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    My bibliography  
1 — 50 / 351